Intervista a Elia Pettinato, Allenatore della A.S.D. Piemonte Sport Calcio 1963 Femminile: “Il progetto numero uno resta sempre quello di crescere il più possibile a livello tecnico”

L’emergenza covid 19 sta mettendo in difficoltà molte delle società sportive dilettantistiche, anche quelle più vincenti.

Oggi vi proponiamo l’intervista ad Elia Pettinato, allenatore della squadra femminile A.S.D. Piemonte Sport Calcio 1963: le sue ragazze hanno trionfato nella FIFS Opening Cup Femminile 2020, ma adesso, come tutti gli altri team, si sono dovuti fermare per vi del corona virus.

 

 

Vorrebbe parlarci della sua squadra e di ciò che state vivendo a causa dell’emergenza sanitaria covid 19?

Alleno il Piemonte Sport, prima squadra C5 femminile, ormai da 5 anni. La squadra cresce di anno in anno, seguiamo un percorso ben definito e siamo sempre alla ricerca di ragazze giovani per poterci rinnovare al meglio. Ora non siamo in una bella situazione. C’è un grande clima di demoralizzazione in questa fase di stallo. La squadra vorrebbe allenarsi. Ci dispiace per questa situazione perché ovviamente dopo che segui tutte le norme, metti gli ambienti in regola eccetera, la demoralizzazione si amplifica. Vedremo cosa succederà successivamente.

 

Come è essere un allenatore uomo e allenare una femminile?

Allora, partiamo dal presupposto che il calcio femminile è totalmente diverso da quello maschile. Non ho nessun tipo di problema a rapportarmi con le ragazze. A livello di preparazione dell’allenamento non è cambiato granché dal maschile; è vero che i ritmi sono diversi, ma a dire la verità a livello tecnico trovo più semplice allenare una squadra femminile.

 

L’anno scorso avete vinto la FIFS Open Cup Femminile, per quest’anno avevate (e se possibile avete ancora) obiettivi specifici?

A dire il vero obiettivi societari non ne avevamo e non ne abbiamo. Avremmo cercato di rimanere in buona posizione nel campionato, così come abbiamo fatto l’anno scorso, ma senza alcuna pressione. Il progetto numero uno resta sempre quello di crescere il più possibile a livello tecnico, dobbiamo creare un gruppo incentrato sulla tecnica.

 

Intervista condotta da Melissa Crespi

 

 

 

Si ricorda che le iscrizioni al Corso Allenatori 1°Livello CONI Calcio da Sala sono prorogate fino alla mattina di Venerdì 13 Novembre p.v..

Per qualsiasi informazione in merito al Corso Allenatori:

Amministrazione FIFS
Telefono +39 348 750 2634 / +39 349 312 5140
Mail amministrazionefifs@gmail.com