coppa italia fifs

Ispra C5 e AS Breganzona semifinaliste in Coppa Italia!

Quante emozioni e quanto spettacolo ieri al Palamondo di Cadempino (Svizzera)! Dopo ben 4 mesi di stop forzato torniamo a parlare di calcio a 5 AMF giocato con la Coppa Italia. Nonostante lo stop infatti, nulla ha fermato la voglia di giocare e la passione per questo sport. Nella prima partita dei quarti di finale gran goleada dell’Ispra C5 di mister Luigi Pignata che asfalta letteralmente la formazione di Mazidi Lattonieri per 14 a 2. Un risultate incredibile e del tutto inaspettato, con una netta sconfitta per i ragazzi luganesi di Luca Mazidi che comunque onorano la competizione uscendo a testa alta, dimostrando un grande fairplay ed un ottimo entusiasmo nonostante il netto passivo.

ispra calcio

Nella seconda gara si torna a vedere il vero calcio a 5 AMF con una grande battaglia tra l’AS Breganzona del capitano Patrick Scarcella e il Leo Parquet Malcantone del sempreverde Roberto Castorino, autore peraltro di una grande prestazione. Gara giocata al cardiopalma, rete a rete che si chiude a 10’ dal termine con l’espulsione dell’estremo difensore del Malcantone Alessio Zullo a causa di un brutto fallo da ultimo uomo che lascia la sua formazione senza portiere e da il via libera al Breganzona (già in vantaggio) di dilagare e chiudere il match col definitivo punteggio di 6 a 3.

as breganzona

La prima semifinale di Coppa Italia sarà quindi Ispra C5 vs AS Breganzona, match che si giocherà sabato 18 luglio. La FIFS desidera ringraziare sentitamente lo staff arbitrale negli arbitri Roberto Ferrari, Simone Zaccari, Alessandro Chinelli e il giudice di tavolo Mara Gomez.

Sentiti ringraziamenti al Comune di Cadempino, al Sig. Concetto Cannizzaro del Vedeggio Calcio e alla Federazione Svizzera Football Sala nelle persone del Presidente Marco Militano e del Consigliere Salvatore Terracciano.