L’Italia si impone nel test match pre-Mondiale contro la Svizzera

Sabato 30 settembre al Palapiacco di Vercelli si è svolta l’amichevole internazionale femminile tra Italia e Svizzera, conclusa con una convincente vittoria delle nostre ragazze per 4-3.
Il test match può essere considerato un avvicinamento molto utile al mondiale di Catalunya che si terrà dal 19 al 25 novembre, dove saranno presenti entrambe le nazionali (Italia nel girone C, Svizzera nel girone B).

L’incontro, infatti, ha dato l’opportunità a entrambi i tecnici di testare diverse giocatrici. In particolare, il nostro commissario tecnico Davide Del Giudice ha potuto visionare anche quattro giocatrici selezionate durante lo stage mattutino, nel quale hanno preso parte nove ragazze provenienti da varie regioni italiane: si tratta di Penzavalli, Tolda, Valente, e Turano (portiere).

Le ragazze dello stage mattutino

Il match contro la nazionale elvetica si è sviluppato fin dalle prime battute su ritmi piuttosto intensi, dove le nostre ragazze sono riuscite a trovare il doppio vantaggio: prima con un perentorio stacco di testa di Ilaria Dubini al 6’06’’ su assist di Elena Gerosa, da corner, e poi con un autogol al 7’32’’ propiziato da una buona manovra offensiva dell’Italia.
Il primo tempo si è, quindi, concluso sul risultato di 2-1 con Lovrinovic che ha accorciato le distanze a 5 minuti dal termine del primo tempo.

Distanze annullate a inizio ripresa con il secondo autogol di giornata, questa volta della nostra Chiara Bassi.
La reazione, però, non si è di certo fatta attendere: la protagonista è ancora Dubini che si regala un fantastico hattrick, con altri due gol di pura potenza.
Il gol del definitivo 4-3 è stato siglato, invece, da Morger con un bel gol a giro dalla distanza.

Una prestazione che da senz’altro fiducia al nostro selezionatore Davide Del Giudice, conscio che può puntare su un gruppo più consapevole dei propri mezzi tecnici e tattici: netti, infatti, i miglioramenti riscontrati dal CT rispetto all’amichevole conclusa 1-1 proprio contro le svizzere a marzo.
Una vittoria, dunque, importante in vista dell’appuntamento mondiale di Balaguer, dove le nostre ragazze affronteranno un girone complicato, composto da Sudafrica e Colombia, detentrice del titolo.

Dubini, durante il riscaldamento

Un ringraziamento particolare va agli arbitri dell’incontro Fortunati e Ferrari, e al comune di Vercelli per il patrocinio dell’evento.

 

Guarda gli highlights dell’incontro